• Chiusi
    Chiusi, Lago di Chiusi
  • Sinalunga
    Sinalunga, Teatro Comunale Ciro Pinsuti
  • San Casciano dei Bagni
    San Casciano dei Bagni, Palazzo Comunale
  • Chianciano Terme
    Chianciano Terme, Piscine Termali Theia
  • Montepulciano
    Montepulciano, Palazzo Comunale
  • Pienza
    Pienza, Monastero di Sant'Anna in Camprena
  • Cetona
    Cetona, Parco Archeologico Naturalistico di Belvedere
  • Sarteano
    Sarteano, Necropoli di Pianacce
  • Torrita di Siena
    Torrita di Siena, Parco "Il tondo" di Montefollonico
  • Trequanda
    Trequanda, affaccio sulla valle

Fiera di San Leonardo
Montefollonico

Tipica fiera commerciale della Frazione di Montefollonico, numerosi operatori commerciali e degustazione dei prodotti tipici locali.


Fiera al Piano
Settembre - Torrita Stazione

Fiera commerciale con 275 operatori, Luna Park per tutta la settimana precedente, esposizione di animali da cortile, di macchine agricole e vasta esposizione di auto e moto.


Festa al Capannone
Maggio - Località Capannone

La Festa al Capannone, si presume che sia iniziata negli anni in cui fu dato inizio alla bonifica della Valdichiana.
Gli operai che parteciparono alla bonifica della valle, costruirono delle grandi capanne dove alloggiare e per riposarsi dopo il lavoro giornaliero. Queste grandi capanne servivano anche per il rimessaggio degli attrezzi di lavoro, ma soprattutto servivano per dare un posto coperto ai muli che venivano impiegati per lo spostamento del terreno e proprio da queste capanne si pensa che venga il nome di Capannone.
Che la zona del Capannone fosse stata, almeno in parte, paludosa lo testimoniano alcuni punti di attracco, dove venivano fissate le barche nonchè la strada che porta a Torrita chiamata ancora oggi "via del porto".
La Chiesa del Capannone fu eretta dai Cavalieri di Santo Stefano per dare assistenza spirituale agli operai come attesta lo stemma posto sulla parete esterna Nord della Chiesa. Furono gli stessi Cavalieri di Santo Stefano a portare nella Chiesetta la reliquia di San Macario vissuto nel 360 dopo Cristo.
I Capannonai sono stati sempre molto devoti a San Macario, tanto che coloro che organizzavano la festa (detti "festieri" o "festaioli") dedicarono la festa a San Macario perchè proteggesse i loro raccolti. Nel 1951 Don Enrico Piastri, costrui una casa canonica e vi stabilì.
Nel 1970 Don Enrico ampliò la canonica costruendo anche un teatro, dove tra le attività socio-culturali e musicali si sono tenuti anche dei concerti, nei quali hanno cantato artisti famosi come il celebre Tagliavini, Zardo e Spina e le corali di Arezzo, Massa e Bellinzona.
La storia delle corse dei cavalli al Capannone è arrivata fino a noi grazie ai racconti tramandati di generazione in generazione.


Fiera del Fiore e dei Cocci
Aprile - Centro Storico
 
La Fiera del Fiore e dei Cocci vede la presenza dei migliori e più importanti vivaisti della Toscana, oltre ad hobbisti, artigiani, pittori, commercianti sempre nel tema floreale e della terracotta e ceramica. Il Centro Storico assume un aspetto multicolore con i diversi allestimenti di fiori e piante e con gli importanti vasi in terracotta che i maestri vasai della zona mettono in bella mostra.