• San Casciano dei Bagni
    San Casciano dei Bagni, Palazzo Comunale
  • Sarteano
    Sarteano, Necropoli di Pianacce
  • Cetona
    Cetona, Parco Archeologico Naturalistico di Belvedere
  • Pienza
    Pienza, Monastero di Sant'Anna in Camprena
  • Montepulciano
    Montepulciano, Palazzo Comunale
  • Torrita di Siena
    Torrita di Siena, Parco "Il tondo" di Montefollonico
  • Chiusi
    Chiusi, Lago di Chiusi
  • Sinalunga
    Sinalunga, Teatro Comunale Ciro Pinsuti
  • Trequanda
    Trequanda, affaccio sulla valle
  • Chianciano Terme
    Chianciano Terme, Piscine Termali Theia

COMUNICATO STAMPA

Sarteano, 10 maggio 2022 – ore 11.00

Un concorso di idee per creativi e grafici rivolto al territorio

Presentato a Sarteano il logo Valdichiana 2025, candidata a capitale italiana della cultura

Selezionata la proposta visiva di Andrea Innocenti

Il direttore Filippo Del Corno: “Identifica il nostro ecosistema culturale”

SARTEANO (Siena) – È arrivato il logo ufficiale per Valdichiana 2025 – Unione dei Comuni Valdichiana Senese candidata a capitale italiana della cultura. La presentazione è avvenuta a Sarteano, lunedì 9 maggio, nel corso di uno dei dieci incontri pubblici tra operatori culturali e istituzioni che si stanno articolando sull’intero territorio di riferimento. Era stato pubblicato lo scorso aprile un concorso di idee rivolto ad artisti, creativi e grafici che fossero nati, residenti o attivi in uno dei dieci centri della Valdichiana Senese, per incoraggiare la più ampia partecipazione a un progetto di candidatura che vuole essere prima di tutto un’occasione di coinvolgimento popolare attorno ai temi della cultura.

Tra i progetti pervenuti, è stato selezionato quello firmato da Andrea Innocenti per l’agenzia Pangea che sottolinea la sua idea: “Ho provato a rappresentare una realtà complessa e variegata, come quella della Valdichiana Senese, utilizzando il lettering che compone la parola Valdichiana e inserendo al suo interno gli elementi naturali e antropici che caratterizzano questo nostro patrimonio: la musica, l’arte, le proprietà benefiche delle acque, in un’area ricca di tradizioni agricole ed enogastronomiche, tramandate dall’uomo che da sempre abita la nostra valle.”

La commissione di valutazione era presieduta da Filippo Del Corno, già assessore alla cultura di Milano con le giunte Pisapia e Sala, che guida la candidatura per Valdichiana 2025: “Questo percorso - commenta Del Corno - deve essere partecipato dalla cittadinanza e perciò abbiamo aperto un concorso pubblico per il logo, potendo così apprezzare la qualità di tutte le proposte ricevute. Il progetto grafico di Andrea Innocenti è il più convincente perché riesce a identificare l’ecosistema culturale della Valdichiana, con uno stile attuale ed efficace.”

Grazie alla collaborazione dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti, il logo sarà perfezionato con interventi tecnici che renderanno l’immagine accessibile e fruibile a tutti.

Il concorso era stato promosso dalla Fondazione Cantiere Internazionale d’Arte che organizza le attività della candidatura per conto dell’Unione dei Comuni Valdichiana Senese, con l’intento di stimolare la più ampia condivisione con le comunità interessate: si tratta di un tessuto sociale e associativo che annovera 388 organizzazioni no profit su una popolazione di oltre 60mila abitanti, dislocati in un’area di 814 km quadrati.

Proseguono intanto i confronti pubblici con la collettività, programmati con un intenso calendario: dopo l’appuntamento di martedì 10 maggio a Chianciano Terme (ore 21.30, Teatro Caos), mercoledì 11 maggio sarà la volta di Pienza, presso la Sala convegni San Carlo Borromeo (ore 21.30); e poi ancora Montepulciano,  Auditorium Falcone (Ex Tribunale), lunedì 16 maggio alle 18.30; Torrita di Siena, Casa della cultura, giovedì 19 maggio alle 18,30; Sinalunga – Teatro Ciro Pinsuti, Giovedì 19 maggio, ore 21,30;  Trequanda, Sala Polivalente, venerdì 20 maggio alle 18,30. A completare questo ciclo di discussioni sarà presente anche il direttore Filippo Del Corno nell’incontro conclusivo previsto al Teatro degli Arrischianti di Sarteano, lunedì 23 maggio alle 21.30.  


Aggiornamento 17 maggio 2022 (pm)