• Montepulciano
    Montepulciano, Palazzo Comunale
  • San Casciano dei Bagni
    San Casciano dei Bagni, Palazzo Comunale
  • Trequanda
    Trequanda, affaccio sulla valle
  • Sarteano
    Sarteano, Necropoli di Pianacce
  • Chiusi
    Chiusi, Lago di Chiusi
  • Torrita di Siena
    Torrita di Siena, Parco "Il tondo" di Montefollonico
  • Chianciano Terme
    Chianciano Terme, Piscine Termali Theia
  • Sinalunga
    Sinalunga, Teatro Comunale Ciro Pinsuti
  • Pienza
    Pienza, Monastero di Sant'Anna in Camprena
  • Cetona
    Cetona, Parco Archeologico Naturalistico di Belvedere

COMUNICATO STAMPA

San Casciano dei Bagni, 25 maggio 2022 – ore 11.00


Una giornata di pulizia ambientale condivisa domenica 5 giugno 2022

San Casciano dei Bagni lancia “puliamo il Paese”

La Sindaca: «Nonostante sono tante e diversificate le azioni per la salvaguardia dell’ambiente il fenomeno dell’abbandono dei rifiuti lungo strade o nei boschi è ancora evidente e inaccettabile».

(San Casciano dei Bagni, Siena) – Sarà una giornata dedicata alla pulizia ambientale del Paese quella che si svolgerà domenica 5 giugno 2022 a San Casciano dei Bagni. Organizzata da Federcaccia, ATC 8 (Ambito territoriale caccia Siena sud), Arcicaccia e dal Comune di San Casciano dei Bagni, cittadini, volontari, associazioni e quanti vorranno aggregarsi, per trascorrere una mattinata in compagnia, possono partecipare alla giornata di pulizia condivisa denominata “Puliamo San Casciano dei Bagni”. Le aree identificate per la pulizia ambientale sono quelle limitrofe ai centri abitati sia di San Casciano dei Bagni che delle frazioni di Celle sul Rigo e Palazzone. Saranno i cacciatori delle tre associazioni organizzatrici, che ben conoscono le aree ed il territorio, a guidare i volontari che vorranno partecipare. Per prendere parte all’iniziativa sono stati individuati tre punti di ritrovo, alle ore 9.00 del 5 giugno, che sono: a San Casciano dei Bagni in Piazzale del Ponte, a Celle sul Rigo al Poggetto e a Palazzone in Piazza Mazzini. Tutti i volontari, per partecipare, dovranno essere muniti di guanti e indumenti protettivi e ad alta visibilità.

Alle 12.30 tutti i volontari si ritroveranno presso il campo sportivo “A. Goracci” di San Casciano dei Bagni dove, chi vorrà, potrà pranzare su prenotazione (Nicola 328028998, Fabiano 3384079272).

«L'iniziativa organizzata dai cacciatori è molto importante, nessuno meglio di loro, infatti, conosce i nostri boschi e le nostre campagne e può assumerne il ruolo di custode - afferma Agnese Carletti, Sindaca del Comune di San Casciano dei Bagni -. Molte sono le iniziative che il Comune ha intrapreso in questi anni per sensibilizzare grandi e piccoli al rispetto dell’ambiente, della natura e all’importanza della raccolta differenziata, basti pensare, solo per dare qualche dato, che la raccolta differenziata nel nostro Comune è passata in soli tre anni, dal 30 per cento del 2018, al 70 per cento del 2021, anche grazie ad una serie di interventi ed azioni come il passaggio ai cassonetti ‘intelligenti’. Stiamo progressivamente sostituendo anche i cestini stradali con quelli per la raccolta differenziata - prosegue la Sindaca -. Inoltre, va considerato il grande lavoro quotidiano di educazione all’ambiente rivolto ai bambini e bambine che frequentano le scuole del nostro borgo, fatto in collaborazione con l'Istituto scolastico. Tante e costanti sono le azioni di sensibilizzazione ma, nonostante tutto, il fenomeno dell’abbandono dei rifiuti lungo le strade o nei boschi è ancora evidente e inaccettabile, per questo con l’aiuto dei cacciatori vogliamo intraprendere una ulteriore iniziativa di sensibilizzazione».

Nell'immagine sopra: locandina dell'evento

Nell'immagine sopra: rifiuti abbandonati

 

(SAC – pm)

Aggiornamento 26 maggio 2022 ore 13.37