• Pienza
    Pienza, Monastero di Sant'Anna in Camprena
  • Montepulciano
    Montepulciano, Palazzo Comunale
  • San Casciano dei Bagni
    San Casciano dei Bagni, Palazzo Comunale
  • Trequanda
    Trequanda, affaccio sulla valle
  • Sinalunga
    Sinalunga, Teatro Comunale Ciro Pinsuti
  • Torrita di Siena
    Torrita di Siena, Parco "Il tondo" di Montefollonico
  • Chiusi
    Chiusi, Lago di Chiusi
  • Sarteano
    Sarteano, Necropoli di Pianacce
  • Chianciano Terme
    Chianciano Terme, Piscine Termali Theia
  • Cetona
    Cetona, Parco Archeologico Naturalistico di Belvedere

COMUNICATO STAMPA

Cetona, 6 novembre 2023 - ore 15.30

 Venerdì 8 e Sabato 9 dicembre 2023

Due giornate tra arte e musica a Cetona in onore del pittore Lionello Balestrieri

Parte il censimento delle opere del pittore Lionello Balestrieri attivo tra l’Italia e la Francia dall’inizio fino alla fine degli anni ’50 del Novecento

(Cetona, Siena) - Ricostruire e mettere in atto il censimento delle opere del pittore e incisore Lionello Arduino Balestrieri, nato a Cetona, in provincia di Siena, il 12 settembre 1872, è l’obiettivo della Fondazione Lionello Balestrieri di Cetona che, con il patrocinio del Comune di Cetona, intende creare un archivio coinvolgendo i proprietari delle opere realizzate dal pittore nel corso della sua vita tra l’Italia e la Francia, un’impresa complessa se si pensa che Balestrieri nel 1892 si trasferisce a Parigi, dove rimane fino al 1914, quando a causa del primo conflitto bellico mondiale, si stabilisce a Napoli.

Lionello Balestrieri, nato a Cetona in una famiglia di modeste condizioni, da Agnese Bassi e Torello, in seguito trasferitosi a Roma e poi a Napoli, frequentò l’Accademia di Belle Arti, sotto la guida del Maestro Domenico Morelli. Ma è a Parigi che Lionello visse gli anni più belli della sua vita, dove raggiunse la fama e il successo, fino al ritorno in Patria con l’esperienza futurista e la direzione dell’Istituto Industriale d’Arte di Napoli. Nel 1925 Balestrieri è stato il protagonista di una mostra antologica alla Galleria Pesaro di Milano, a cura del famoso collezionista Lino Pesaro, esponendo 86 quadri e 26 incisioni e ottenendo un grande successo di pubblico e di critica. All’inizio della Seconda guerra mondiale e dopo la morte della moglie Giuditta, il pittore fece ritorno nella natia Cetona dove proseguì la sua attività artistica fino alla sua morte, che avvenne nel 1958.

E sono proprio le opere realizzate dal pittore tra la Seconda guerra mondiale e il 1958 che la Fondazione Lionello Balestrieri intende censire, opere realizzate nella sua casa-studio di Cetona, di cui non è mai stato realizzato un inventario preciso. Per questo venerdì 8 e sabato 9 dicembre 2023 a Cetona, con “Lionello tra arte e musica”, si svolgeranno una serie di eventi finalizzati a sensibilizzare coloro che ancora oggi conservano nelle proprie abitazioni le opere del pittore cetonese. In programma anche una visita allo “Studio Balestrieri” ed un concerto del talentuoso pianista cetonese Samuele Cuicchio che ha iniziato a suonare il pianoforte grazie ai corsi di musica che il Comune di Cetona promuove e sostiene da circa dieci anni, in collaborazione con l'Istituto di musica “Hans Werner Henze” e la Fondazione Cantiere Internazionale d'Arte di Montepulciano. Ingresso libero.

Per informazioni sul censimento delle opere di Lionello Balestrieri: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Il programma

Venerdì 8 dicembre 2023, presso la Sala SS. Annunziata (Piazza Garibaldi) un team della Fondazione Lionello Balestrieri (dalle ore 10,30 alle 13.00 e dalle 15.30 alle 18.00) sarà a disposizione di coloro che vorranno comunicare il possesso di un’opera realizzata dal pittore cetonese. Questo sarà il primo tentativo di censimento delle opere di Balestrieri presenti nel territorio. In questa fase è sufficiente fotografare l’opera che si possiede (anche con cellulare) e annotarsi le dimensioni del dipinto o dell’incisione, ma molto interessante è anche la memoria storica, testimonianza importante per ricomporre la provenienza dell’opera, eventuali altri possessori, luogo del rinvenimento e tutti quei dettagli che possono ricomporre le vicissitudini delle opere e incisioni di Lionello Balestrieri (rinvenuto quando e dove, ritratto di qualche parente, regalato da, acquistato dove, ecc.). Questa ricerca è finalizzata alla realizzazione di un vero e proprio censimento che risulterà utile per eventuali pubblicazioni, eventi e mostre. Per l’occasione saranno disponibili le ristampe dalle lastre litografiche originali realizzate da Lionello Balestrieri, l’iniziativa che la Fondazione da tempo porta avanti dal titolo “Regala l’arte e sostieni la cultura”, un modo per finanziare i vari progetti culturali.

Sabato 9 dicembre 2023, dalle ore 15.30 alle 17.00, presso il Palazzo Comunale sarà possibile visitare lo “Studio Balestrieri” e alle ore 17.30 si terrà nella “Sala Musica”, attigua allo Studio, un concerto del giovane e talentuoso pianista cetonese Samuele Cuicchio il cui programma si incentra sui grandi compositori da Beethoven a Chopin, da Debussy a Haydn, musiche che ispirarono l’arte di Lionello Balestrieri, il “Pittore della musica” come fu soprannominato.

Samuele Cuicchio (nato a Cetona il 20 agosto 2001) suonerà proprio nella “Sala Musica” dove, all’età di soli sette anni, ha iniziato a studiare il pianoforte con la Maestra Elisa Marroni della Scuola di Musica di Cetona. Il prossimo 19 dicembre 2023 il giovane pianista sosterrà la laurea triennale al Conservatorio di Musica “Francesco Morlacchi” di Perugia. Attualmente è iscritto al corso accademici di II livello (biennio) per ottenere la laurea magistrale in pianoforte ad indirizzo concertistico. Attualmente è seguito dal Maestro Alessandro Gagliardi, premiato in rassegne pianistiche nazionali ed internazionali, titolare della cattedra di Prassi esecutiva e Repertorio presso il Conservatorio di Musica “F. Morlacchi” di Perugia.

Lionello Balestrieri, Giovane donna che sorseggia il thè (1910-1914), Olio su tela, cm.87x79, collezione privata

Samuele Cuicchio, pianista (nato a Cetona nel 2001)

Luciano Balestrieri, illustrazione dal libro Dante - Purgatorio canto XXIX

Nell'immagine sopra: locandina dell'evento

Aggiornamento 6 dicembre 2023 ore 15.56 (pm)