Il Garante dell’Informazione e della Partecipazione è la specifica figura prevista negli articoli 37 e 38 della Legge Regionale Toscana 10 novembre 2014, n. 65 sul Governo del Territorio.

La funzione del Garante dell’Informazione e della Partecipazione consiste nell’assunzione di ogni iniziativa necessaria, nelle diverse fasi procedurali, per l’attuazione delle attività di informazione e di partecipazione della cittadinanza e dei soggetti interessati alla formazione degli atti di governo del territorio.

Il Garante dovrà assicurare ai cittadini, singoli e associati, l´informazione in ogni fase della formazione del Piano Strutturale Intercomunale, accertandosi che la stessa informazione sia funzionale alla massima comprensibilità e divulgabilità dei contenuti, per raccogliere idee, suggerimenti, proposte, da valutare tecnicamente e politicamente nell´auspicio di arrivare a soddisfare il più possibile le aspettative della cittadinanza.

In estrema sintesi il Garante ha il compito di fissare i criteri per la partecipazione, integrando le attività svolte dal Responsabile del procedimento, e di promuovere iniziative per misurare  l’efficacia delle forme di comunicazione svolta.

Della pubblicazione del rapporto sull’attività svolta è data comunicazione al Garante regionale dell’informazione e della partecipazione di cui all’articolo 39 della LR 65/2014.

____________________________________

E’ stato nominato, quale Garante dell’informazione e della partecipazione, ai sensi dell’art. 37 della LR 65/2014, il Dott. Giuseppe Stasi, Responsabile Area Amministrativa di questo Ente;

Per maggiori dettagli e informazioni è possibile scaricare la documentazione relativa: punti n. 5 e n. 6 - “Area download”.