Immagine di Testata

Sarteano, 24 novembre 2021 – ore 10.39

COMUNICATO STAMPA

Giornata internazionale contro la violenza sulle donne - 25 novembre 2021

E’ con la “cultura” che i dieci Comuni della Valdichiana Senese dicono “no” alle violazioni dei diritti umani e alla violenza contro le donne

Delegate alle Pari Opportunità, Sindaci, Assessori e Consiglieri impegnati in prima persona e protagonisti nelle piazze e sui palcoscenici teatrali contro la violenza di genere.

(Sarteano) – Il 25 novembre, Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, ricorda a tutti che gli abusi di ogni tipo costituiscono una violazione dei diritti umani, un impedimento del principio di uguaglianza e un ostacolo alla formazione di una coscienza personale e sociale fondata sul rispetto della persona umana. I dieci Comuni della Valdichiana Senese (Cetona, Chianciano Terme, Chiusi, Montepulciano, San Casciano dei Bagni, Sarteano, Sinalunga, Torrita di Siena, Pienza e Trequanda) con una serie di iniziative culturali dicono “no” alla violenza contro le donne. Il cartellone degli eventi, coordinato dal Centro Pari Opportunità dell’Unione dei Comuni Valdichiana Senese, presieduto da Orietta Parretti, è stato inaugurato lo scorso 20 novembre a Torrita di Siena, con la presentazione del libro di Luca Martini “Io sono mia”. In programma nei dieci Comuni varie iniziative fino a venerdì 3 dicembre 2021 con spettacoli teatrali contro la violenza, presentazione di film, Flash Mob, biblioteche e monumenti illuminati, posti occupati, vetrine contro la violenza e inaugurazione di panchine rosse, tutto per dire “no” alle violazioni dei diritti umani e alla violenza contro le donne. Protagonisti anche le delegate alle Pari Opportunità, i Sindaci, Assessori e Consiglieri dei vari Comuni.

Il programma.

Giovedì 25 novembre tre gli appuntamenti. A Cetona, in Piazza Garibaldi alle ore 17.00, si terrà una iniziativa all’aria aperta con “Danze in cerchio” a cura della Compagnia teatrale Orto del Merlo di Cetona; A Chiusi, presso la Biblioteca comunale alle ore 17.30 si svolgerà una staffetta con letture sul tema della violenza; A Sarteano, al Teatro Comunale degli Arrischianti alle ore 21.15 andrà in scena lo spettacolo teatrale “Normal - Il Mostro Amore” a cura della Compagnia ARTEdaPARTE, per la regia di Ira Moering, un progetto in forma di Stand Up contro la violenza domestica tra monologhi e intervalli musicali. Questo spettacolo è patrocinato dal Centro Pari Opportunità dell’Unione dei Comuni Valdichiana Senese, con contributo del Comune di Montepulciano, partner anche l’Associazione “Amica Donna - Ascolto e Accoglienza alle Donne vittime di Violenza” e varie realtà artistiche di Montepulciano. Venerdì 26 novembre ad Acquaviva di Montepulciano al Teatro dei Concordi alle ore 21.30 replica dello spettacolo teatrale “Normal - Il Mostro Amore”.

Sabato 27 novembre a Montepulciano, presso il sagrato della Chiesa di Sant’Agostino, in Piazza Micheolozzo, alle ore 15.00 si svolgerà un “Flash Mob”, a cui prenderanno parte le dieci delegate dei Comuni dell’Unione che reciteranno alcuni brani tratti dal monologo di Mauro Monni “Il nome potete metterlo voi”. A Cetona presso la Sala Santissima Annunziata, in Piazza Garibaldi, ore 21.00 sarà proiettato il film drammatico “Libere disobbedienti innamorate”, film del 2016 ambientato a Tel Aviv, diretto da Maysaloun Hamoud, che racconta la storia di tre donne palestinesi. Ad Acquaviva di Montepulciano al Teatro dei Concordi alle ore 21.30 sarà riproposto lo spettacolo teatrale “Normal il mostro amore”.

Domenica 28 novembre a Pienza, presso la Biblioteca comunale alle ore 17.00 sarà proiettato il “La sconosciuta”, film del 2006 diretto da Giuseppe Tornatore, a cura dell’Associazione Tuscano. A Bettolle, frazione di Sinalunga, presso la Sala Polivalente, in Piazza Elvio Lucioli 5, alle ore 17.00 è in programma “Femminile Singolare”, letture e musiche, sul tema della violenza di genere, a cura della Biblioteca comunale di Sinalunga, in collaborazione con l’attrice Olga Rossi e varie associazioni del territorio; in occasione dell’evento sarà possibile prendere in prestito libri sul tema della violenza di genere (evento su prenotazione al numero 0577 631200). Al Teatro comunale degli Oscuri a Torrita di Siena, alle ore 17.00 in scena “Dalla parte delle donne”, uno spettacolo dove i protagonisti sul palco saranno Giacomo Grazi, Sindaco di Torrita di Siena e Presidente dell’Unione dei Comuni della Valdichiana Senese, gli Assessori e i Consiglieri comunali del Comune di Torrita di Siena, accompagnati dagli attori e attrici dell’Associazione culturale Teatro Giovani di Torrita di Siena. A Sarteano al Teatro Comunale degli Arrischianti alle ore 17.30 replica dello spettacolo teatrale “Normal - Il Mostro Amore” a cura della Compagnia ARTEdaPARTE, per la regia di Ira Moering.

Il cartellone prevede anche tante altre iniziative. Dal 21 al 28 novembre con “Le Biblioteche si tingono di rosso” il “Posto occupato”, “Vetrine contro la violenza”, “Fiocchi rossi lungo le vie di Gracciano”, “Inaugurazione delle Panchine Rosse” ed è prevista giovedì 25 novembre alle ore 15.00 l’inaugurazione di altre “Panchine Rosse” ai giardini pubblici di Monticchiello (Pienza); il 26 novembre alle ore 16.00 a Pienza e Guazzino (Sinalunga) e Gracciano e davanti al supermercato Conad (Montepulciano) e domenica 28 novembre alle ore 15.00 a Celle Sul Rigo (San Casciano dei Bagni).

Venerdì 3 dicembre al Teatro comunale Caos di Chianciano Terme, alle ore 21.00 andrà in scena lo spettacolo teatrale “Il nome potete metterlo voi”, di Mauro Monni, con Daniela Morozzi e Anna Meacci, un testo originale, privo di retorica, divertente e drammatico al tempo stesso, promosso in occasione della Giornata mondiale contro la violenza sulle donne su progetto dell’Associazione culturale Sine Qua Non di Firenze. Lo spettacolo è organizzato dal Centro Pari Opportunità dell’Unione dei Comuni Valdichiana Senese, in collaborazione con tutti i Comuni della Valdichiana.

L’immagine scelta per promuovere il cartellone della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne 2021 è del fotografo Mattia Baldi e pubblicata in “Casting”, editore Seipersei.

Nell'immagine sopra la locandina con il programma degli eventi 


Aggiornamento 23 novembre 2021 - 12:42 (pm)