IL SUAP è l'ufficio unico a cui il cittadino può rivolgersi per tutte le pratiche che riguardano le attività produttive (industria, artigianato, commercio, servizi ed agricoltura), senza doversi rivolgere agli specifici uffici comunali (ad es. urbanistica e/o ambiente) o ad altre amministrazioni competenti (ad es. gli uffici A.S.L., ARPAT, Vigili del Fuoco, Provincia, Camera di Commercio, ecc.). Presso il SUAP è possibile espletare le procedure che riguardano avvio, variazioni e cessazione d'impresa.

DAL 30 APRILE 2016 LE PRATICHE DOVRANNO ESSERE PRESENTATE ESCLUSIVAMENTE IN MODALITÀ TELEMATICA TRAMITE APPOSITO PORTALE STAR - http://www.unionecomuni.valdichiana.si.it/servizi-online/suap-pratiche-online

Per le imprese non è più possibile presentare la pratica in cartaceo (neanche in caso di invio per posta o per fax)

  • pratiche amministrative (avvio attività, trasferimento, subingresso, cessazione ecc...);
  • pratiche tecniche (DIA/SCIA edilizia, permesso di costruire, notifica sanitaria, autorizzazione ambientali AUA, procedure di prevenzione incendi ed ogni altra pratica legata ad attività produttive);
  • comunicazioni, segnalazioni ed ogni altro adempimento.

 Le pratiche presentate in modalità tradizionale, per legge,sono irricevibili e quindi non producono alcun effetto giuridico, salvo eccezioni legate a pratiche presentate da associazioni no-profit.

Per tutte le pratiche inviate al Suap con STAR non deve essere utilizzata la PEC per integrazioni o comunicazioni successive, pena irricevibilità delle stesse.

Le comunicazioni con il Suap avverranno esclusivamente tramite il portale nella sezione voce “Segui la Pratica” dove l'interessato dovrà controllare per prendere visione di eventuali richieste del Suap e per rispondere alle stesse.

 

LA TRASMISSIONE TRAMITE POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA SARÀ AMMESSA SOLO IN CASI ECCEZIONALI CONCORDATI DIRETTAMENTE CON IL SERVIZIO (PEC DEL SUAP: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)

LO SPORTELLO UNICO ATTIVITÀ PRODUTTIVE NON RILASCIA RICEVUTA FIRMATA DAL RESPONSABILE A SEGUITO DI PRESENTAZIONE DELLE PRATICHE IN SCIA TRAMITE POSTA CERTIFICATA.
L'allegato tecnico al DPR 160/2010, infatti, riguardante le modalità telematiche di comunicazione e trasferimento dei dati tra il SUAP e i soggetti privati coinvolti nel procedimento, prevede una ricevuta automatica con precise caratteristiche in formato XML. Testualmente recita (art. 6): "è emessa in modalità automatica dal Portale o dal sito istituzionale del SUAP tramite Web Browser, previa autenticazione informatica e secondo le modalità previste dal CAD, ovvero dalla casella PEC del SUAP, ed è firmata digitalmente dal responsabile del procedimento o dal responsabile del SUAP".
La SCIA è ad efficacia immediata sia che il responsabile SUAP rilasci formale ricevuta o meno. La presentazione è giuridicamente efficace al momento della ricezione della ricevuta generata automaticamente dal portale.

CONSULTA MODULISTICA

L’accordo tra Governo, Regioni ed Enti Locali sull'adozione di nuovi moduli unificati e standardizzati per la presentazione di segnalazioni, comunicazioni e istanze nel settore delle attività commerciali e assimilate, come previsto dal Decreto Legislativo 222/2016 (cosiddetto “Madia 2”), ha come obiettivo la semplificazione e l'armonizzazione a livello nazionale dei procedimenti da seguire per le pratiche SUAP.

In Toscana, ai fini della presentazione delle pratiche ai SUAP, i moduli sono reperibili direttamente all'interno del Sistema Telematico di Accettazione Regionale (STAR), come moduli strutturati e quindi compilabili nei vari campi, oppure come allegati da scaricare e ricaricare in STAR una volta compilati.

 

 

A_Procura_Speciale.doc

Dichiarazione_Assolvimento_Imposta_Bollo.doc

Diritti_ASL.zip

Diritti_Istruttoria_SUAP-UAPA.zip

Documenti_Modulistica_Vari.zip

Polizia_Amministrativa.zip

Regolamenti_e_disposizioni_comunali.zip

Tabella_Giochi_Proibiti-Vietati.zip

 

Modulistica unica regionale per le attività produttive e l'attività edilizia inserita nella banca dati regionale SUAP e resa disponibile attraverso il servizio telematico di Accettatore unico di livello regionale - STAR


INFORMAZIONI


COMUNICAZIONE - CONTINUITA' DEI SERVIZI DI PREVENZIONE, VIGILANZA E CONTROLLO NEI GIORNI FESTIVI_USL

 

Risultati immagini per avviso Con l'approvazione del Decreto Crescita, convertito nella legge 28 giugno 2019, n. 58, è stato reintrodotto l'obbligo della denuncia fiscale per la vendita di alcolici a carico di alcune attività produttive che dal 2017 ne erano state esentate. E' stato reso disponibile nella banca dati regionale, e presto lo sarà in STAR, il modello per la comunicazione, che vale come denuncia per la vendita di alcolici (D.Lgs. n. 504/1995) in corrispondenza dell'endoprocedimento ADM 1.

Risultati immagini per avviso Relativamente alle attività per le quali la normativa specifica di settore non prevede titoli abilitativi specifici da conseguire presso il SUAP , è disponibile in STAR solo l'opzione "Adempimenti tecnici"  da utilizzare per attivare gli endoprocedimenti preventivi (AUA, emissioni, ecc.) 

Si intendono qui considerare quelle attività per le quali la normativa specifica di settore non prevede titoli abilitativi specifici da conseguire presso lo Sportello Unico Attività Produttive (SUAP).

L’elenco completo delle 255 attività soggette a tale modalità, consultabile più oltre nella sezione Allegati e documenti, è mantenuto aggiornato a cura del Tavolo Tecnico Regionale (TTR) della rete SUAP. Ultimo aggiornamento: 16.04.2019.

Nel Sistema Telematico di Accettazione Regionale (STAR) per tali attività sono censite le modalità di apertura / altri interventi tramite “Nessun adempimento”.

Per i relativi codici attività è stato mantenuto solamente l’intervento “Adempimenti tecnici”, in corrispondenza del quale sono stati resi disponibili i principali endoprocedimenti (di tipo sicurezza o prevenzione incendi o ambientale o igienico sanitario, ecc.) per i quali il SUEAP mantiene il ruolo di unico interlocutore tra l'utente e gli enti terzi (ASL, Vigili del Fuoco, ARPAT, Soprintedenza, ecc.).

Non sono attivi tutti gli altri interventi, quali "Avvio", "Subingresso", "Variazione", "Cessazione", "Altri adempimenti amministrativi".  File xls elenco attività per le quali la normativa specifica di settore non prevede titoli abilitativi specifici da conseguire presso SUAP, aggiornato al 16/04/2019 in formato .xls (70 kB)