La Regione Toscana ha anticipato il periodo ad alto rischio di incendi da lunedì 24 giugno fino al 31 agosto corrente anno compresi fatte salve ulteriori proroghe.
Di conseguenza scatta, tra l'altro,  il divieto assoluto di abbruciamento dei residui vegetali su tutto il territorio regionale.